Decommissioning

EcoDem si propone come General Contractor alle esigenze dei gruppi industriali nazionali e internazionali per l’attività di decommissioning.
Nel caso di demolizioni di impianti o di dismissioni di insediamenti industriali, per esempio industrie petrolifere, raffinerie, stabilimenti metallurgici, centrali termoelettriche, oltre alla demolizione e/o smontaggio, EcoDem si interessa del recupero dei materiali e dei macchinari e della loro ricommercializzazione, avendo la possibilità di creare partnership a livello internazionale.
A tal fine, EcoDem provvede a studiare i materiali presenti nell’impianto da dismettere e ne evita la commistione, progettando dettagliati piani di demolizione, di smontaggio, di sollevamento, di riduzione volumetrica, di recupero rifiuti. EcoDem è così in grado di riportare il sito industriale alle condizioni esistenti prima della costruzione dell’impianto o alla nuova destinazione d’uso urbanistica.
EcoDem smonta, rottama e recupera e/o smaltisce le parti dell’impianto e i componenti delle macchine e il rottame; valuta se e quali parti degli edifici del complesso industriale possono essere destinati ad altri usi previo smontaggio e recupero o procede a demolizione.